Fa’ la cosa Giusta 2016

Fa’ la cosa Giusta 2016

Tutto pronto per la tredicesima edizione di Fa’ la cosa giusta! In programma dal 18 al 20 marzo 2016 a fieramilanocity, la fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili – organizzata da Terre di mezzo Eventi – sarà ancora una volta motivo di incontro e di condivisione, tra stand, botteghe artigiane, laboratori, spazi verdi, ristoranti bio e spettacoli, con uno sguardo a innovazione e...
La Fierucola dei lanaioli

La Fierucola dei lanaioli

A Firenze, Piazza della Santissima Annunziata, 7 e 8 novembre: La Fierucola La Storia Firenze, piazza SS. Annunziata Nel primo fine settimana del mese di novembre in piazza SS. Annunziata a Firenze, l’Associazione La Fierucola organizza la “Fiera dei Pastori”. La data scelta per la festa trova una conferma nella storia di Firenze: nel Trecento e nei secoli successivi infatti era all’inizio di novembre, per il giorno di San Martino, che si svolgeva la grande fiera annuale dei panni di lana. In questa fiera saranno privilegiate, sia come mostra che come vendita, le produzioni della pastorizia “sotto il cielo” di ovini, caprini, bovini e di tutti gli animali il cui allevamento non abbia il fine primario od esclusivo della produzione di carne: le razze ovine locali in via di estinzione o minacciate che risultino più adatte all’allevamento libero; i formaggi, le ricotte, i cagli vegetali, il siero; le lane locali dei vari colori naturali da utilizzare senza colorazione o con colorazione naturale, cardate e filate artigianalmente; i manufatti artigianali in lana: tessuti, feltro, maglia; fra gli strumenti: le forbici per tosare; fusi, aspi, arcolai e filatoi; le attrezzature per la produzione familiare di burro e formaggio, le attrezzature più moderne per la trazione animale; altri strumenti dei pastori, come bastoni pastorali, flauti, cornamuse; inoltre, poesie improvvisate, maggiolate, etc. La fiera è dedicata in particolar modo ai piccoli allevamenti familiari e alle specialità che possono essere prodotte esclusivamente in questo modo e sono invitati perciò allevatori, produttori di strumenti, cardatori, filatori, tessitori, piccoli caseifici, amministratori, tecnici, storici, poeti, musicanti etc., e tutti coloro che hanno conoscenze, saperi, ricordi a venire...