Welcome to My Blog

Qui troverete tutti gli aggiornamenti e le esplorazioni dell'Artelier

Nuovo corso a Gerra Piano, in Canton Ticino

Un nuovo corso a Gerra Piano, nei pressi di Locarno, il 15 e 16 maggio. Due giornate all’insegna della creatività e del contatto con la natura!! Ci divertiremo a  tingere e stampare tessuti usando foglie e altri elementi del bosco, imparando e praticando le tecniche dell’eco-print. Una bellissima occasione per stare insieme e per imparare a dare un tocco personale ai nostri abiti nel rispetto della Terra. Il corso è adatto sia ai principianti che a chi avesse già sperimentato questa tecnica. Costo per i 2 giorni:  220.- (nel costo sono inclusi i materiali di tintura, stoffe, spuntini per i 2 giorni)   Per info chiamare:  Geraldine: 0794744422 (in Canton Ticino) o Paola: +393381664018 o Laura...

Flora et Decora

Questo fine settimana parteciperò alla fiera Flora et Decora nella bellissima cornice della Basilica di Sant’Ambrogio. Potrete trovare fiori, piante e artigianato di qualità. Vi...

Lalazoo allo Yoga Meeting di Merano

Sto per partire per Merano, per partecipare all’edizione 2016 dello Yoga Meeting . Seminari imperdibili, green yoga, yoga bimbi, discipline olistiche, danza indiana e molto altro.. Io non vedo l’ora e...

Corso di Ecoprint e molto altro in Toscana

Il corso si svolgerà a Montisi una frazione del comune di San Giovanni d’Asso, situata sulle colline della provincia di Siena, nei giorni sabato 30 aprile e domenica 1 maggio. Lavoreremo in una meravigliosa e magica loggia situata nel giardino che si affaccia sulla Val D’Orcia, alle spalle del negozio recentemente aperto da Elena e Gabriella di ChiantiShine Andremo, come di consueto, a raccogliere foglie nei boschi circostanti e sperimenteremo, oltre alla tintura su fibre animali, seta e lana, anche le nuove mordenzature a freddo su fibre vegetali. Per chi lo desidera il corso sarà preceduto da due giorni dedicati ad ago e filo: giovedì 28 e venerdì 29 aprile le amiche Elena e Gabriella condurranno il workshop “La quadratura del cerchio”. Le partecipanti potranno imparare a disegnare, tagliare e cucire una rosa di modelli, partendo dalla perfezione del quadrato. I modelli saranno realizzati in stoffe adatte ad essere tinte con la tecnica di eco-printing, per chi lo vorrà. I due corsi possono comunque essere frequentati separatamente. Per maggiori informazioni sul programma, i costi e i pernottamenti (l’agriturismo che ci ospita mette a disposizione due appartamenti a prezzi modici), contattatemi all’indirizzo mail Ldellerba@libero.it.    ...

Artigianato d’Eccellenza a Sesto San Giovanni

Auser Lombardia, Auser Insieme Volontariato di Sesto San Giovanni Onlus, l’Amministrazione Comunale di Sesto San Giovanni, l’associazione Amici della Casa della Carità e l’associazione di imprenditrici e artigiane Donne One sono lieti di invitarvi alla MOSTRA MERCATO DI ARTIGIANATO D’ECCELLENZA che si terrà nei giorni 1, 2 e 3 aprile presso Spazio Arte (Via Maestri del Lavoro,1) a Sesto San Giovanni. Venerdì 01 Aprile 2016  INAUGURAZIONE Ore 17,00 – Saluti di Rita Innocenti, Assessore Cultura e Pari Opportunità – Auser presenta il progetto “LABORATORIO CREATIVO SOLIDALE DI CUCITO” – Presentazione del libro “Un giardino al confine del deserto: storie di uomini, donne e alberi in Burkina Faso” di Daniela Faiferri; sarà presente l’autrice Ore 18,00  Aperitivo  Sabato 02 Aprile 2016: mostra mercato dalle ore 10,00 alle 19,00  Domenica 03 Aprile 2016: mostra mercato dalle ore 10,00 alle 18,00 Auser e Amici della Casa della Carità avranno un proprio banchetto per la vendita dei manufatti realizzati presso il “LABORATORIO CREATIVO SOLIDALE DI CUCITO”: il Laboratorio nasce de un progetto promosso dai medesimi enti sopra citati e che si rivolge a chi desidera potenziare il proprio talento e a chi intende mettersi in gioco per rientrare nel mondo del lavoro. Questa iniziativa nasce dalla collaborazione tra il mondo associativo e il mondo dell’artigianato con l’obiettivo di promuovere attività creative, di ricerca e di socializzazione. I fondi raccolti dalla vendita degli oggetti presentati presso il banchetto di Auser e Amici della Casa della Carità sosterranno le attività del laboratorio. Le artigiane dell’associazione Donne One, testimoni della possibilità di un’economia solidale, esporranno e venderanno le proprie creazioni uniche Vi...

Fa’ la cosa Giusta 2016

Tutto pronto per la tredicesima edizione di Fa’ la cosa giusta! In programma dal 18 al 20 marzo 2016 a fieramilanocity, la fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili – organizzata da Terre di mezzo Eventi – sarà ancora una volta motivo di incontro e di condivisione, tra stand, botteghe artigiane, laboratori, spazi verdi, ristoranti bio e spettacoli, con uno sguardo a innovazione e...

Hydrophyllum

Balla Linda…. Balla in mezzo alle ninfee e ai fiori di loto… Linda Cartolaro l’ho conosciuta nel Castello di Thiene, maestosa cornice di  Viridalia, una fiera di orchidee, orti, giardini e giardinieri, due giorni dedicati al verde di qualità, al collezionismo botanico e all’ecologia del giardinaggio. Lei esponeva le bellissime piante acquatiche del suo vivaio, sito a Cittadella (PD), dal nome evocativo, Hydrophyllum,: una miriade di ninfee,  anche tropicali e  notturne, e poi loti  e altre meraviglie. Si è avvicinata al mio gazebo, dove stavo facendo dimostrazione di ecoprinting , tra stoffe, foglie, fiori e pentole, con in mano una gigantesca foglia di ninfea tropicale, dicendomi “prova un po’ con questa…” Entrambe siamo rimaste colpite dal risultato: spettacolare! Così dopo circa un mesetto mi è arrivato un meraviglioso regalo: una grossa scatola di foglie di ninfea tropicale, tutte scrupolosamente avvolte una per una in carta di giornale, con tanto di cartellino per la classificazione. Grande Linda! E’ fantastico e commovente il tuo amore per le tue piante. …e così mi sono messa all’opera.. Ecco le preziose foglie di ninfea col loro cartellino identificatore Un po’ di altre piante da laghetto e non, “di contorno”… ed infine il rotolone pronto da cuocere. . Dopo ore di impaziente attesa finalmente svolgo la stoffa. Pensate che questo è solo il rovescio!!! E invece…la parte “giusta”… Tolte le foglie, ormai esaurite dalla bollitura, il risultato finale.   Grazie davvero Linda! Spero che questo nostra collaborazione possa continuare e di poter venire ad ammirare le tue  meraviglie verdi da vicino.                                  ...

Per la prossima primavera … Yoga Sciamanico e creatività

Questo post è dedicato a tutti coloro che vogliono andare oltre… Il contatto con la Natura per me è cosa di tutti i giorni: quando mi fermo a raccogliere una foglia, ringrazio l’albero che me l’ha donata. A volte sono le piante stesse a “chiamarmi”, a farmi capire che nelle loro foglie è racchiuso un qualche misterioso succo, capace di dare colore alle mie stoffe. Forse questa sensibilità è nata con me, forse si è sviluppata nel tempo, o entrambe le possibilità: sicuramente in questo percorso mi ha aiutato la pratica della meditazione, dello yoga e infine il mio incontro con lo Yoga Sciamanico.   Guida nell’apprendimento di questa tecnica è stata Selene Calloni, fondatrice, insieme a Paola Bertoldi, di Nonterapia Con loro ho approfondito il mio “sentire ” la Natura, vivendola più intimamente. Dopo due anni di studio e di seminari ho acquisito il diploma di insegnante di Yoga Sciamanico. A questi studi si è aggiunto un incredibile viaggio in Siberia, nella regione dei monti Altai, dove ho potuto conoscere e partecipare ai riti di diversi sciamani.   Lo yoga sciamanico  è un fenomeno magico, poetico, creativo, trasversale alle filosofie indiane e himalayane, ma anche a quelle occidentali, come l’alchimia, e le correnti psicologiche di frontiera, come la psicologia archetipica. È lo yoga più antico e selvaggio perché adotta molte tecniche dello sciamanismo animista, la religione di Natura, la più antica di tutte. Utilizza in parte le posizioni dell’hata yoga, ma soprattutto i vari metodi di respirazione del pranayama, la meditazione shamata e vipassana, la visualizzazione creativa. Inoltre, durante le sessioni, utilizza il nada yoga, ovvero lo yoga del suono, con...

La Fierucola dei lanaioli

A Firenze, Piazza della Santissima Annunziata, 7 e 8 novembre: La Fierucola La Storia Firenze, piazza SS. Annunziata Nel primo fine settimana del mese di novembre in piazza SS. Annunziata a Firenze, l’Associazione La Fierucola organizza la “Fiera dei Pastori”. La data scelta per la festa trova una conferma nella storia di Firenze: nel Trecento e nei secoli successivi infatti era all’inizio di novembre, per il giorno di San Martino, che si svolgeva la grande fiera annuale dei panni di lana. In questa fiera saranno privilegiate, sia come mostra che come vendita, le produzioni della pastorizia “sotto il cielo” di ovini, caprini, bovini e di tutti gli animali il cui allevamento non abbia il fine primario od esclusivo della produzione di carne: le razze ovine locali in via di estinzione o minacciate che risultino più adatte all’allevamento libero; i formaggi, le ricotte, i cagli vegetali, il siero; le lane locali dei vari colori naturali da utilizzare senza colorazione o con colorazione naturale, cardate e filate artigianalmente; i manufatti artigianali in lana: tessuti, feltro, maglia; fra gli strumenti: le forbici per tosare; fusi, aspi, arcolai e filatoi; le attrezzature per la produzione familiare di burro e formaggio, le attrezzature più moderne per la trazione animale; altri strumenti dei pastori, come bastoni pastorali, flauti, cornamuse; inoltre, poesie improvvisate, maggiolate, etc. La fiera è dedicata in particolar modo ai piccoli allevamenti familiari e alle specialità che possono essere prodotte esclusivamente in questo modo e sono invitati perciò allevatori, produttori di strumenti, cardatori, filatori, tessitori, piccoli caseifici, amministratori, tecnici, storici, poeti, musicanti etc., e tutti coloro che hanno conoscenze, saperi, ricordi a venire...

Aspettando l’autunno…

Ecco alcune delle ultime creazioni, indossate da una improvvisatissima modella… Sempre meglio del manichino! O no!? ! Fondo chiaro di robbia e tante foglie.   Mentre tagliavo questo abito sono stata ispirata dai costumi sciamanici visti nel mio viaggio in Siberia.       Look militare-naturale (anche i pantaloni sono tinti vegetali: rovo e salicaria).   Potrete vedere questi modelli dal vivo in occasione delle fiere in programma nei prossimi fine settimana. Domani e domenica, per esempio, sarò nel castello di Thiene, alla fiera Viridalia, dedicata a piante particolari, quest’anno soprattutto bacche e frutti di bosco, ed orchidee. Viridalia Per le prossime date… continuate a seguirmi! A...

Colori di Canton Ticino…

Ecco alcune immagini del bellissimo corso di due giorni a Gerra Piano, sulle rive del Lago Maggiore, nei pressi di Locarno. Meravigliosa biodiversità, grande rispetto per l’ambiente, un’acqua leggermente acida e un’energia davvero particolare… …hanno favorito la riuscita di splendidi esempi di ecoprinting.   Grazie alle entusiaste e super diligenti allieve e a Geraldine e Paola, proprietarie del negozio di abiti in tessuti biologici Blueleef , splendide ospiti e organizzatrici. PS: e un grazie anche al simpatico merlotto Igorino che ha movimentato ulteriormente il corso con le sue continue richieste di...

Nuovo corso di Ecoprinting

Grazie a Geraldine e Paola di  Blueleef terrò un nuovo corso di ecoprinting nel Canton Ticino in mezzo al verde e vicino alle montagne. Due giornate all’insegna della creatività e del contatto con la natura, impareremo in un weekend le basi per tingere e stampare tessuti usando foglie e altri elementi del bosco. Una bellissima occasione per stare insieme e per imparare a colorare e dare un tocco personale ai nostri abiti nel rispetto della Terra.   Date: 27-28 giugno / Luogo: Gerra Piano, Canton Ticino, Svizzera   Per info chiamare:  Geraldine: 0794744422 o Paola: +393381664018 Blueleef su Facebook...

Parma Etica Festival

Da domani sarò al Parma Etica Festival.     La 2° edizione avrà luogo nel Parco Eridania di via Toscana (vedi mappa), un complesso di 47.000 m² di aree verdi e sale congressi, situato a cinque minuti dalla stazione. L’ingresso al Festival è gratuito. Nei tre giorni, si terranno dibattiti e workshop tenuti da nutrizionisti, medici, professionisti nel campo dell’energie rinnovabili, scienziati, scrittori, maestri di danza, di yoga e sportivi.     Il primo giorno avrà come tema principale l’ambiente; la seconda giornata è dedicata alla Salute Umana. Il terzo giorno vedrà gli Animali protagonisti: dallo sfruttamento per scopi alimentari fino alla sperimentazione animale nella ricerca medica e farmacologica. In tutte le tre giornate largo spazio verrà dato al Mondo dei bambini; prima ancora che il nostro futuro, loro incarnano il prezioso presente da cui partire.     Ristorante e stand 100% vegetali....

I prossimi eventi e corsi

  • nulla in vista

Appuntamenti fissi

Lalazoo su Etsy