Ho aperto i vasi solari!

Stamattina quando ho aperto la finestra ho avuto l’impressione che stessero proiettando un’anteprima:..autunno… Il sole sembrava già un ricordo lontano e una insistente pioggerellina bagnava il giardino. Così il mio pensiero è andato ai vasi solari. Considerato che ormai stazionavano in piena luce da più di un mese, forse era il caso di aprirli e vedere i risultati. Detto fatto ecco cosa ne è uscito:
La lana tinta con i frutti di sambuco è quella in primo piano; a destra c’è quella tinta con i fiori di cosmos sulfureo; a sinistra quella colorata con la solidago; in secondo piano quella per la quale ho utilizzato l’equiseto.
Considerazioni finali:
 1) La cosa più bella per il momento è l’attesa, la curiosità di vedere che colori usciranno dal cappello (cioè dal vaso).
2) E’ molto interessante vedere come i diversi tipi di lana prendano il colore in modo diverso: la Norvegese assorbe di più, la Merinos intermedia, la Corriedale un po’ meno.
3) La seta, tinta con la solidago, si è colorata tantissimo e di una sfumatura giallo senape strepitosa.
4) I frutti di sambuco hanno prodotto un viola elegantissimo; la solidago un giallo senape bellissimo; i fiori di cosmos un giallo aranciato molto sfumato; l’equiseto non mi convince molto, perchè ha colorato appena la lana di un giallo chiaro che per me, che non amo i colori tenui, non è il massimo. Forse dovevo dargli più tempo di agire.
Comunque ecco viste da vicino le sfumature di viola “sambuco”:
A me piacciono molto e a voi?
Non vedo l’ora di cominciare a filare!!!

1 commento

  1. il viola è spettacoloso !Non vedo l’ora di vedere i capi finiti!

Invia commento