Un nuovo amore

Mi sono innamorata di una nuova declinazione della tintura naturale:

l‘eco-print

…..perchè è un processo alchemico che coinvolge tutti gli elementi

l’acqua, quella del bagno di tintura colorata in modo imprevedibile da  misteriosi succhi

la terra che ci regala foglie, rami , radici, fiori, frutti, e preziosi minerali

il fuoco che infonde potere alle tinte che si legano ai tessuti

l’aria che tutto avvolge e asciuga i panni tinti  ormai stesi a farsi ammirare….

E soprattutto il TEMPO: il trasmutarsi del bianco in colore ha bisogno di tempo,di indugio.

Resistere alla tentazione di dispiegare i tessuti per conoscere il risultato, ogni volta diverso, vedere cosa hanno combinato i frutti della terra sulle lane, le sete e i cotoni, è una tortura, un’addestramento alla pazienza.

…anche perchè nulla è controllabile, si deve lasciar fare alla chimica della Natura…

3 Commenti

  1. Che meraviglia! Ma è una tintura che tiene ai lavaggi (ovviamente delicati o a mano)? Scusa ma sono ignorante in materia ma molto affascinata da queste tecniche:)

  2. Si tiene ai lavaggi, ovviamente non in lavatrice a 60°:)!
    In effetti è una tecnica che stà avendo molto successo.
    Ciao e grazie.
    Laura

  3. This will be a fantastic site, will you be interested in doing an interview regarding just how you designed it? If so email me! dkkcgegdecee

Invia commento