Corso di eco-printing sabato 18 aprile.

DSCF0806-001

 

E’ arrivata la primavera e con lo spuntare delle nuove foglie ecco che si riapre a tutti gli effetti la stagione dell’ecoprinting. Non che nella stagione invernale non si possa tingere: bucce di cipolla, foglie di rovo, di eucalipus, di camelia ed altri sempreverdi, qualche foglia di geranium e di geum che hanno sfidato il freddo, semi di annatto e radici varie messe da parte durante la bella stagione, sono già una bella tavolozza. Ma a me manca l’abbondanza dell’estate e soprattutto le passeggiate alla scoperta di nuove specie da utilizzare.

Ora finalmente si ricomincia: stamattina horaccolto delle fantastiche foglie di tanaceto, simili a delle piccole felci. Per il fiore dovrò attendere ancora parecchio, ma mi accontento.

 

a1f6915a66d207c2238577fab257e626

E delle foglie di rumex

foglie di rumex

foglie di rumex

 

Con l’ampliarsi della gamma di vegetali adatti alla tintura possiamo partire con una nuova stagione di corsi:

Sabato 18 aprile sarà la prima data: il corso si terrà a casa mia,  sarà un corso base, di una giornata, per chi si approccia per la prima volta a questa forma di tintura e stampa vegetale. Tingeremo soprattutto seta e lana, ma anche qualche fibra vegetale, cotone e lino, in particolare. Sarà una splendida occasione soprattutto per conoscere e raccogliere, per poi utilizzarle durante il processo di stampa, un grande numero di piante interessanti.

 

SONY DSCSONY DSC

 

L’orario di inizio sarà per le ore 9 e 30 e finiremo intorno alle 17. Ci sarà una pausa pranzo  di circa un’ora.

Il costo è di € 80  per persona, materiali compresi. Io infatti fornirò delle sciarpe in seta e dei campioni di lana e cotone, oltre che foglie e altri materiali per la tintura. Naturalmente i corsisti possono portare (anzi è consigliabile) altre pezze di stoffa, possibilmente in lana e seta, di colori chiari.

Contattatemi via e-mail per avere ulteriori delucidazioni. Per le prenotazioni è meglio telefonarmi al 3392995463.

A presto!

9 Commenti

  1. bello, bello non vedo l’ora, spero di farcela
    ciao
    graziella

  2. a casa tua dove? mi piacerebbe molto, cosa devo fare per iscrivermi?

  3. Ciao, Laura, dopo aver seguito il tuo percorso … mi piacerebbe finalmente fare un tuo corso!
    Irma

  4. CIAO, lAURA, PENSO DI ISCRIVERMI, ALLORA.
    COSA DEVO FARE?

  5. meraviglioso ,complimenti!… vorrei partecipare ma purtroppo il 18 aprile non riuscirò. Studio Arteterapia a milano ed è un giorno di corso. A quando il prossimo? conosco persone che potrebbero essere molto interessate, è possibile organizzare in gruppo? quale potrebbe essere il numero minimo? grazie mille!

    • Ciao, non so se hai visto che farò un altro corso a Genova, il 9 e 10 maggio. Per il futuro, non ho molte date disponibili nei fine settimana… comunque ci vorrebbero almeno sei persone. Grazie dei complimenti e di avermi contattata. Spero che continuerai a seguirmi su questo sito!

Invia commento